14-09-2017

Ovaio prolassato nel Douglas

Gentile dottore, sono una ragazza di 22 anni e, da quando ho avuto la mia prima mestruazione, 10 anni fa, ho sempre sofferto di forti dolori mestruali. Due mesi fa, improvvisamente, ho avvertito un forte dolore, come una morsa, nella zona del basso ventre/zona uterina, durato però solo 5 minuti. Lo scorso mese, 4 giorni prima dell'inizio del ciclo mestruale, ho riavvertito lo stesso fortissimo dolore, con l'aggiunta di nausea e senso di vomito, costringendomi a stare a letto in quanto è durato tutto il giorno.

Due giorni fa sono stata visitata dalla ginecologa e l'esito è: "ovaio destro prolassato nel Douglas aumentato di volume per la presenza nel suo contesto di formazione ipoecogena di 46mm con gettone iperecogeno al suo interno di 13x8mm, minimo versamento fluido periannessiale destro". La ginecologa mi ha prescritto una risonanza magnetica con contrasto nella zona del basso ventre e un pap test, per studiare la natura di questa cisti, però di più non mi ha spiegato.

Cosa significano i termini ipoecogeno ed iperecogeno? Cos'è il gettone?Sono un po' preoccupata, anche perché la ginecologa mi ha consigliato di non fare sforzi perché la cisti potrebbe scoppiare. C'è la possibilità che sia una cisti maligna? Resto in attesa di un cortese riscontro, grazie.

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Stia tranquilla! Si devono solo fare controlli ecografici ogni 3 mesi e prendere una pillola. Se la cisti dovesse crescere nonostante la pillola, conviene toglierla in laparoscopia. Potrebbe essere una cisti dermoide, quindi benigna. Il rischio della cisti è che si possa torcere: a quel punto si va in Sala Operatoria e si risolve la situazione.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile