Logo Paginemediche
  • Virtual clinic
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

paura di ammalarsi

Salve dottore,ho letto che un recente studio dimostra che persone ansiose e/o depresse hanno un rischio maggiore di sviluppare tumori.Pare che il loro sistema immunitario sia piu' vulnerabile.Purtroppo io che sono sempre stato ansioso e con un trascorso passato di depressione, attualmente mi ritrovo in questa situazione a seguito di un tumore riscontrato a mia moglie.Sono in cura con farmaci e psicoterapia, ma ora la paura di poterlo sviluppare anch'io mi terrorizza enormementeN.B. HO 48 ANNI
Risposta del medico
Dr. Carlo Casati
Dr. Carlo Casati
Specialista in Psicologia e Psicoterapia e Farmacologia medica

 Caro Signore,

Non ho letto l'articolo in questione. Cmq in qi anni, vari studi han dimostrato, con grado maggiore o minore di attendibilità, una correlazione tra l'assunzione di un certo alimento, la pratica di un certo sport, ecc. con la probabilità di sviluppare alcune malattie. Anche quandoi dati sono stati confermati (e non sempre è successo), bisogna tenere conto che si tratta di una probabilità che va inserita nel quadro globale (ad es. la familiarità per la malattia "x", gli altri fattori patogeni o protettivi presenti nelle sue abitudini di vita, ecc.).

Per chiarire bene il concetto di rischio le consiglio una psicoterapia cognitiva.

P.S.: tutti noi siamo un poco ansiosi, anzi l'ansia è utile in determinate occasioni. Ma non tutti moriremo per un tumore, questo è certo.

Saluti,

Carlo Casati - medico psicoterapeuta, Verona

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali