26-01-2018

Pillola anticoncezionale e problemi ciclo

Buongiorno,

ho un problema con la pillola lutiz,. Ho partorito con tc il 17/10 ed ilè 29/11 ho avuto il capoparto. Il 30/11 alla visita di controllo mi hanno prescritto la pillola lutiz che ho iniziato subito. Prima di rimanere incinta prendevo jasminelle.il primo mese di assunzione è passato con perdite continue,solo con l'assunzione della seconda scatola si sono fermate.

Durante questo mese ho avuto un rapporto non protetto.ho avuto qualche episodio di diarrea dopo 3/4 ore ma ho subito assunto la pillola per esser sicura. Ad oggi sono alla 3 pillola bianca ma non è comparso il ciclo. Mi devo preoccupare e fare un test? Con questa pillola quando dovrebbe esserci il ciclo?,perché con la vecchia pillola avevo la pausa di 7 giorni e ora con questa ho solo 4 pastiglie.

Grazie mille per l'aiuto.

Risposta

Gentile signora, anche in presenza di pedite ematiche,la pillola contraccettiva,se assunta con regolarità,non perde la sua normale attività.Se durante il mese ha assunto più volte una seconda pillola in occasione dei fenomeni di diarrea potrebbe essersi verificata una alterazione della normale sequenza di dosaggio,e questo potrbbe anche spiegare la mancanza del flusso nel corso dell'assunzione delle quattro pillole"bianche",come dovrebbe usualmente avvenire.

Comunque,poichè in biologia nulla è certo al cento per cento,può effetture,per sua massima tranquillità un test di gravidanza,preferibilmente sul sangue, che può risultare attendibile già dopo quindici giorni dal rapporto a rischio.

Cordiali saluti Piergiorgio Biondani.

TAG: Contraccezione | Farmacologia | Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!