Avrei un problema che non riesco a risolvere: ho il ventre e stomaco gonfi. Questo eccessivo gonfiore, anche a stomaco vuoto, è accompagnato da dolori addominali, gastrici e alla bocca dello stomaco, soprattutto a stomaco vuoto o dopo aver fatto sport.Inoltre ho sempre una gran voglia di mangiare, non riesco a stare qualche ora digiuna. Comunque... Leggi di più mangio solo cose molto leggere, perché non sono mai stata una persona sregolata ma soprattutto questi problemi non mi permettono di mangiare di tutto.In più sentendomi sempre gonfia di notte ho lo stimolo costante della minzione così sto in dormiveglia e mi alzo stanca. Questo problema è iniziato da agosto/settembre 2006, e lentamente, ma costantemente sta peggiorando, scoppio! All’inizio ho provato a prendere carboni per assorbire i gas, integratore alimentare per normalizzare le feci (che non ha fatto nessun effetto). Ho eseguito esame coprologico per vedere se avevo verminosi (per spiegare la costante voglia di mangiare): negativo; gastroscopia che ha rilevato il cardias leggermente aperto (può essere questo il problema?); ecografia: cisti di cm 1,50 al fegato che mi hanno detto che non dà problemi; esame gastroenterologico: ho assunto lexil per 3 settimane in cui sono stata un po’ meglio, più che altro mi si erano un po’ normalizzate le feci, ma appena finito è finito l’effetto (non credo di essere così stressata, se non da questo problema!); esami intolleranze alimentari: ho seguito la dieta consigliatami senza nessun esito, anzi..; erborista che mi ha dato delle tisane e fermenti: stesso risultato che col lexil, feci normalizzate.A luglio 2006 ho eseguito una colonscopia, con la quale mi è stata rilevata colite cronica, ma nonostante questa stavo bene. Mi sembra di non essere stata più bene da quel giorno, da quando ho eseguito la colonscopia! Tra l’altro infatti non ho avuto più colite ma da quel giorno è cambiato, sono stitica e quando vado di corpo sono in dissenteria. Può essere che mi abbia causato qualche problema?? Quali esami specifici potrei fare? Esistono degli esami che verificano la funzionalità epatica, gastrica, intestinale? Cosa posso fare? Spero in una vostra risposta. Grazie, non so proprio più cosa fare perché mi limita anche lo stile di vita ..ed ormai è un anno!!