Gentile dottore, da più di un anno è un continuo andirivieni per dottori (104 volte da gennaio ad ora) per malattie varie: Non ultimo un crollo vertebrale che mi ha tenuto a letto per 3 settimane ed ancora non risolto. E ora è venuto fuori il Fuoco di Sant'Antonio, dovuto come sa, a stress e ridotte difese immunitarie. Cosa fare per rinforzarmi? Cosa mangiare? Non posso prendere integratori perché mi producono crampi addominali. Peso 56 Kg. e sono alta 1,60. Grazie.