Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

21-01-2013

presunto blocco costale

Gentile dottore,Ho sempre praticato sports quali corsa, nuoto a livello amatoriale e non troppo intensivo. Da un due o tre anni che faccio nuoto un po piü intensamente (dopo che ho smesso di fumare. Ex fumatore con 7 sigarette al giorno). Quando sono sotto sforzo, anche non eccessivo, accuso quasi sempre un dolore acuto sotto le prime costole di destra. Mi va via diminuendo l'intensitä dello sforzo fisico e mi sembra anche allontanando l'ora del pasto prima dello sforzo. Ho 40 anni e diciamo che in età giovanile non mi sembra avere mai avuto questo tipo di problema cosi costante e presente quindi ho iniziato a preoccuparmi. Adesso ultimamente sto accusando il dolore (una fitta) anche a riposo. Ero in una riunione seduto e appena mi sono alzato ho avuto questa fitta abbastanza forte che si è affievolita gradualmente ma dopo molto tempo (ancora ce l'ho ed è passata un ora). Devo stare con il busto piegato per avere meno dolore. Sto iniziando a preoccuparmi. Cosa potrebbe essere e cosa devo fare?
Risposta di:
Dr. Thomas Herms
Specialista in Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) e Medicina dello sport
Risposta
Innanzitutto premetto di voler escludere un partecipazione cardiaca e polmonare. Quindi sono da eseguire una visita cardiologica e una lastra toracica. Una volta stabilita la genesi del male a livello della parete toracica, si rivolga a un chiropratico che aggiusta il movimento segmentale della cassa toracica e del rapporto fra le costole.
TAG: Medicina dello sport | Sport e Fitness
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!