Vorrei avere qualche consiglio dato che non so a chi rivolgermi.Mio padre 2 anni fa è stato sottoposto ad un intervento di duodenocefalopancreasectomia. Dall'intervento a tutt'oggi ha avuto sempre dei grossi problemi a nutrirsi, problemi che sono aumentati con il passare del tempo. Dopo molteplici esami quali tac, risonanze, ecoendoscopie, pet etc.. i medici hanno sempre confermato che il problema dipende dal moncone gastrico dilatato. Mio padre non riesce a mangiare a causa dei forti dolori che accusa ognivolta che ingerisce o beve qualcosa. Adesso gli hanno inserito un catetere venoso per nutrirlo con le sacche ma non si sono mai pronunciati sul da farsi.Mio padre ormai è demoralizzato. Vorrei da voi avere un consiglio ossia sapere a chi potermi rivolgere per avere almeno qualche informazione sul da farsi.Vi ringrazio e vi saluto.Giusy