Buona sera dott. volevo rivolgerle una domanda per un chiarimento mia madre è da anni che soffre di depressione ed è stata fino a tempo fa in terapia farmacologica con mirtazapina ora siccome si è aggravata la psichiatra la fatta sottoporre ad dei test con la psicologa ed è venuta fuori una diagnosi di psicosi depressiva ed è in cura con il... Leggi di più sereupin ed il risperidone. 2 anni fa ho fatto domanda per il riconoscimento dell' invalidità civile essendo critica agli occhi di tutti noi parenti la situazione di mia madre ma allora venne riconosciuta invalida nella misura del 60% con la seguente diagnosi: SINDROME DEPRESSIVA CON INIBIZIONE DELLA PERSONALITA' IN TRATTAMENTO FARMACOLOGICO. Da allora a questa parte notammo in mia madre dei cambiamenti allora decidemmo di fare ricorso contro il parere della commissione medica integrando un nuovo certificato fatto dalla psichiatra con questa diagnosi: DISTURBO DEPRESSIVO CON DEFICIT COGNITIVO DI GRADO LIEVE-MEDIO. Dott. non mi faccio capace di una cosa se la dott. dice a noi di avere una psicosi depressiva e invitandola a fare terapia con risperidone perchè nel certificato scrive DISTURBO DEPRESSIVO? Io di queste cose non ne capisco e volevo un parere da lei. Secondo lei la diagnosi di disturbo depressivo si riferisce alla psicosi depressiva? Nell' attesa di una gradita risposta porgo distinti saluti.