04-09-2012

quale specialista?

buona sera, vi scrivo per avere un consiglio per un problema che ho avuto andando in bicicletta e che mi preoccupa molto. Provo a spiegarmi, ultimamente ho iniziato ad andare in bici Mountan Bike, con percorsi fuori strada, su 20 venti volte che sono uscito mi è capitato gia' due volte, probabilmente le uniche in cui si è creata la stessa situazione, che percorrendo una discesa su un terreno con molti sassi e forti vibrazioni della bici ho avuto un annebbiamento della vista, praticamente vibrando la bici non riuscivo più a mettere a fuoco e dopo 15 metri quasi al buio ho fatto una rovinosa caduta, (tutto bene, tutto sommato). Ho 39 anni e non ho mai portato gli occhiali con una buona vista 9/10 e 10/10, ultimamente allontano un po' il libro per mettere a fuoco, ma non ho mai avuto appannamenti od altro in condizioni normali, mi è capitato solo queste due volte nella condizione spiegata, vorrei gentilmente sapere che tipo di visita devo fare e se potete indicarmi che problema ho avuto. Vi ringrazio e porgo cordiali Saluti. Alessandro
Risposta

Anzitutto, mi scuso per l'attesa (tornando dalle "vacanze" ho trovato tre pagine piene di domande sul sito).

Non credo che questo fenomeno abbia risvolti neurologici; piuttosto mi suggerisce un problema di "stabilità retinica". Mi affretterei a sottopormi ad una visita oculistica accurata, soprattutto valutando il fondo dell'occhio.

Saluti

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia