Buonasera,chiedo gentilmente informazioni per mia zia di anni 84 con sindrome bipolare dall'età di 15 anni, tremori diffusi arti superiori, ipertensione arteriosa cui il neurologo ha prescritto una tac senza mdc di cui riporto l'esito. Quesito clinico sindrome bipolare. Indagine eseguita esclusivamente in condizioni basali. Marcata ipodensita della sostanza bianca periventricolare profonda e sottocorticale per leucoaraiosi. Indenne il restante parenchima. Linea mediana in asse. Sistema ventricolare più ampio per fenomeni ex vacuo. Spazi liquorali periferici sensibilmente più ampi per note atrofico regressive diffuse. Chiedo gentilmente se il quadro è grave e la sua eventuale evoluzione futura considerato che la zia non deambula, parla con difficoltà, ha problemi di deglutizione e non è orientata spazio/tempo con marcata demenza senile. Grazie del tempo che vorrete dedicarmi. Vittoria