17-07-2018

Rischio rabbia dopo graffio di gatto

Salve, da un po' di tempo un gatto presunto selvatico viene spesso nel nostro giardino, è un gatto socievole si fa accarezzare e per via che abbiamo un cane gli abbiamo anche messo il collarino per le pulci. Ieri mentre giocavo con lui per sbaglio mi ha graffiato superficialmente il dito. Io abito a Trieste, zona in cui ci sono stati casi di rabbia, nonostante non sia così frequente sono preoccupata di poterla avere contratta anche solo con questo graffietto ( mi hanno raccontato una storia di una signora morta di rabbia in seguito ad un graffio di gatto) e per questo sono un po' in ansia perché comunque il gatto non lo conosco e presumo sia randagio. Come consiglia di agire? Grazie.

Risposta di:
Dr. Pietro Di GregorioDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Risposta

Mi sembra che le sue preoccupazione siano esagerate. Pur tuttavia, se nel territorio in cui abita si sono verificati casi, consulti il centro anti rabbico.

TAG: Adolescenti | Adulti | Animali | Anziani | Bambini | Esami | Giovani | Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!