27-09-2017

Rischio trasmissione hcv tramite graffio

Buonasera volevo un chiarimento su un eventuale trasmissione di hcv.. sono stata graffiata da una signora con epatite c, il graffio non ha sanguinato ma si è formato un piccolo puntino rosso scuro come un puntino di sangue, ho disinfettato ma dopo circa 1 ora. Non ho controllato se le unghie erano pulite ma se ci fosse stato sangue sotto l'unghia quale sarebbe stato il rischio di contagio? dopo quanto tempo posso fare gli esami hcv rna per conferma? La ringrazio in anticipo

Risposta di:
Prof. giorgio enrico gerunda
Specialista in Chirurgia dei trapianti e Chirurgia dell'apparato digerente
Risposta

Gentile signora la probabilità di infettarsi in questo modo è praticamente solo teorica. Per il contagio è necessario un vero contatto di sangue come nei rapporti sessuali o particolarmente nello scambio di siringhe nei tossicodipendenti. Quindi un graffio che non ha prodotto contatto di sangue non è possibile contagio. L'eventuale sangue secco presente sotto le unghie della signora che la ha graffiata non poteva avere virus vivo e comunque in quantità tale da indurre infezione. Quindi stia tranquilla. Cordiali saluti Gerunda

TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Igiene e medicina preventiva | Infezioni | Malattie infettive | Prevenzione
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!