05-07-2017

RM encefalo per amnesie

Salve, ho 46 anni e, a seguito di amnesie più o meno frequenti, il mio medico mi ha consigliato di fare un risonanza all'encefalo senza mezzo di contrasto. La risposta è "non si mettono in evidenza aree di alterato segnale né di costrizione della diffusività a carico del parenchima cerebrale in sede sotto o sovratentoriale. Sistema ventricolare normale per forma e dimensioni con strutture della linea mediana in asse. AMPLIATI GLI SPAZI LIQUORALI IN CORRISPONDENZA DELL'ALTA CONVESSITA' BILATERALMENTE. Deviazione destro-convessa del setto nasale con sperone osseo aggettante sul lato destro. Conca bullosa del cornetto nasale medio sinistro".

Il mio medico mi ha dato una cura con Dobetin 5000mcg/2ml per bocca una volta a settimana e delecit cps una al giorno. Sto andando veramente verso la demenza? Preciso che sono in menopausa da due anni. Ringrazio per l'attenzione e porgo cordiali saluti.

Risposta di:
Dr. Arnaldo Bartocci
Specialista in Neurofisiopatologia e Neurologia
Risposta

Da quello che mi dice dovrebbe fare una visita da un Neuropsicologo per valutare attentamente i suoi problemi di memoria. Distinti saluti Dr. A. Bartocci

TAG: Esami | Malattie neurologiche | Neurologia | Radiodiagnostica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!