Premetto che mi facevo seguire da un urologo ed ora mi segue un dermatologo.I problemi mi sono iniziati 3 mesi fa circa, quando una ragazza mi fece una masturbazione vigorosa e violenta e si struscio sopra di me in modo violento ( non ci fu nessun tipo di penetrazione neanche orale). Inizialmente i sintomi furono bruciore alla minzione e man mano... Leggi di più che andavo avanti con i giorni il glande diventava rosso e per qualche giorno ho avuto dolore al testicolo ma non so se è collegato. Ho fatto tutte le ecografie necessarie prostata reni pene testicolo ecc.. e non è risultato niente.- racconto com'è andata:Andai dall' urologo e dopo ecografia del caso mi prescrisse 10 gg di levofloxacina e 5 gg di gentalin beta da applicare sul pene. Non ebbi nessun miglioramento.Feci due spermio colture 1 da privato e 1 da ospedale pubblico e visto che quest'ultima ci metteva una odissea decisi di farla da privato e risulto' positiva allo " Staphylococcus haemoliticus", l'urologo mi fece fare 10 gg di avalox. Nel frattempo mi arriva quella dell'ospedale e mi dice che ho tutto negativo lo dico all'urologo e neanche mi risponde ma vabbè io continuo avalox.Miglioramenti verso il 7 gg di antibiotico ci sono stati ma leggeri nulla di che ma ho continuato lo stesso ( non so se era la mia impressione). Lo chiamo e mi dice di aspettare 5 gg e rifare la terapia. Durante questi 5 gg che aspettavo mi scompare il bruciore alla minzione Rincomincio avalox e La rifaccio per 3 gg ma riprende bruciore alla minzione (stavo peggiorando) quindi chiamo l'urologo che però mi dice di continuare ugualmente.Allora stancatomi mi rivolgo ad un dermatologo che mi consiglia di interrompere subito l'antibiotico e di interrompere qualsiasi attività sessuale anche masturbazione ( che in questi mesi avevo diminuito ma non stoppato del tutto) che mi fa peggio e di fare una urinocultura e una ecografia peniera poi di richiamarlo una volta avuti i risultati. Ecografia tutto apposto ed ora sto aspettando i risultati delle urine.Ho notato che interrompendo attività sessuale non ho quasi piu' bruciore alla minzione anche se il rossore persiste. Scrivo qua perchè mi piacerebbe sapere cosa ne pensano altri medici e perchè mi sto preoccupando, mi aspettavo di guarire in questi 3 mesi...Grazie in anticipo