salve scrivo sempre per mio figlio che ha 21 anni che e' affetto da extrasistole nella domanda precedente(codice oju29pvg) riguardante la risonanza magnetica il medico la fa ripetere in quanto vuole verificare a distanza di due anni come si evolve la situazione detto cio' vorrei innanzitutto dirvi la diagnosi fatta nel 2005 e cioe'aritmia... Leggi di più ventricolare ripetitiva, spesso interpolata, monomorfa, talora organizzata in coppia, asintomatica (morfologia tipo BBS). al test da sforzo presenza di ectopie ventricolari durante sforzo e durante il reecupero. Al holter 7971/24 ore. EO: aia cardiaca percussoriamente nei limiti. I° e II° tono cdn (sdoppiamento fisiologico del II°tono). Pause libere. Ecg: ritmo sinusale a frequenza 76/min con regolare conduzione AV, interrotto da un BEV tipo BBS e da una coppia polimorfa. Si consigliava di fare ecocardiogramma e risonanza magnetica cardiaca con mdc. risultati del ecocardiogramma: ventricolo sinistro di normali dimensioni. buona cinesi globale e segmentaria. lieve prolasso del lam. Atrio sinistro nei limiti aorta di calibro regolare con buona apertura delle cuspidi. Sezioni dex nei limiti. DOPPLER: lieve rigurgito mitralico. RM CARDIACA Cuore ortotopico, di normale configurazione. Le camere cardiache sono di normale volume. Discreto ispessimento concentrico delle pareti del ventricolo sinistro di spessore massimo fino a 2 cm. Buona cinesi globale e segmentaria. Non patologici espansi endocardiaci. Abbiamo rifatto la RM del cuore dopo due anni cioe' oggi (eseguito con tecnica di FAST SPIN ECHO) che ha mostrato; Regolare lo spessore della parete, dell'area e del volume del ventricolo sinistro. Non si apprezzano alterazioni del flusso ematico sia in telediastole che in telesistole. Assenza di alterato segnale a carico della parete e dei muscoli cardiaci esaminati. Modica ipertrofia dei muscoli papillariformi.Questo fino adesso vorrei far notare che in tutto questo tempo a mio figlio non e' stato prescritto alcun farmaco. E che mio figlio comunque due volte la settimana gioca a calcetto nonostante le nostre preoccupazioni e paure purtroppo non riusciamo a fermarlo. Come dobbiamo comportarci e se e' normale che fino e adesso non abbia assunto nessun farmaco. Grazie per la Vs. pazienza e disponibilita'