Salve sono il papà di un bambino di 3 anni, 4 mesi fa gli hanno diagnosticato il testicolo dx ritenuto, operato brillantemente con un intervento di orchidopessi, il bambino sta benissimo. Dopo circa 10 giorni dall'intervento abbiamo fatto una prima visita di controllo dalla quale risultava tutto ok. Alla seconda visita di controllo fatta dopo circa... Leggi di più 3 mesi dall'intervento, il chirurgo ci ha confermato l'ottimo stato del testicolo dx operato, ma ci ha diagnosticato lo stesso problema al testicolo sx. Abbiamo chiesto ai medici come mai non si siano accorti che il problema interessava anche il testicolo sx, a questa domanda ci è stato risposto che per il testicolo sx c'era la possibilità che durante la crescita sarebbe potuto scendere da solo. A questo punto vi chiedo sono sufficienti aspettare solo 3 mesi di crescita del bambino dal primo intervento, per definire il problema risolvibile solo con l'orchidopessi ? o è il caso di aspettare qualche mese in più , che differenza fa non operare a 3 anni sperando che il problema si risolvi con la crescita, e poi decidere di intervenire dopo solo pochi mesi?Parlo da ignorante magari con un solo intervento si facevano entrambi i testicoli.. e via tutti i pensieri. nell'attesa di un vostro gentile chiarimento porgo i più cordiali salutiFrancesco