Salve, mio papa, 59 anni, si è sentito male alcuni giorni fa (sbiascicava, era debole e non aveva equilibrio) e siamo andati al pronto soccorso. Hanno eseguito TAC, visita neurologica, enzimi ed elettrocardiogramma: tutto negativo. Ci hanno mandato a casa in tutta tranquillità, classificando il fatto come un "evento prelipotimico". Chi mi dice che... Leggi di più non si è trattato invece di un TIA? Da quello che ho capito, gli enzimi non sono alterati in caso di TIA celebrale, e magari sarebbe stata appropriata una risonanza magnetica visto che la TAC non "vede" nel dettaglio.. Insomma, io sono preoccupato (soprattutto per la leggerezza con cui l'evento è stato seguito al pronto soccorso) e vorrei che facesse ulteriori esami, particolarmente neurologici..ma non so quali. Infine, per permettervi di formulare una risposta completa, vi informo che mio papa ha recentemente effettuato vari interventi (l'ultimo, della durata di 5 ore, un paio di giorni prima del fattaccio) dal dentista ed è stato sottoposto ad anestesia, il dentista si era rassicurato che non facesse attività sportiva ma lui non lo ha ascoltato e la mattina del giorno in cui si è sentito poco bene aveva fatto circa 60km in bicicletta..non so penso per esempio ad eventuali trombi nel sangue a seguito dell'intervento.. Consigli dettagliati su quali esami fargli fare? Grazie mille in anticipo, un saluto