19-03-2008

Salve,sono paolo,un ragazzo di 24 anni...a seguito

Salve,sono Paolo,un ragazzo di 24 anni...a seguito di una visita presso la Commissione per gli accertamenti sanitari di Ancona per l'idoneità al servizio nella Marina Militare,mi è stata riscontrata una INSUFFICIENZA AORTICA IN GRADO LIEVE IN BICUSPIDIA VALVOLARE(ecoaccertato)...premesso che io già effettuo il servizio nella Marina Militare in qualità di volontario in ferma annuale e che come attività sportiva pratico le immersioni in apnea,vorrei sapere di cosa si tratta precisamente e se eventualmente potrei muovere in RICORSO dato che sono stato precedentemente ritenuto idoneo per svolgere il servizio per la durata di un anno.Chiedo anche consigli per un eventuale visita più approfondita che vorrei fare e se posso continuare tranquillamente a svolgere le immersioni considerando che ho tempi di apnea di 2 minuti circa e profondità operative di 20 metri.. grazie per la cortese attenzione
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La bicuspidia aortica è un’anomalia congenita della valvola aortica che risulta formata di due cuspidi anziché tre: questa anomalia può non determinare alcuna alterazione emodinamica o associarsi a un rigurgito valvolare (in parole povere in diastole la valvola non chiude bene e una quantità variabile di sangue refluisce in ventricolo sinistro). Ignoro i requisiti fisici per entrare in marina e quindi non posso esprimere pareri su eventuali ricorsi Per quello che riguarda le immersioni, non ritengo al momento attuale che sussista la necessità di sospenderle, ma ritengo che sia necessario che lei esegua controlli periodici dell’ecocardiogramma per valutare l’evoluzione della cardiopatia: se il rigurgito aortico dovesse peggiorare ritengo che sia utile che Lei sospenda questa attività
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare