L’ESPERTO RISPONDE

Salve,sono un serramentista di 40 anni.volevo

Salve,sono un serramentista di 40 anni.Volevo chiedere informazioni riguardanti la richiesta della malattia professionale,praticamente sono circa 20 anni che faccio questo lavoro....nel 2002 ho avuto i primi problemi alla mano sx e mi è stato riscontrato un inizio di tunnel carpale poi nel 2005 sono peggiorato e nel 2007 mi hanno operato.NEl 2006... Leggi di più sono stato anche sottoposto ad intervento di acromionplastica per sindrome sottoacromiale ed ispessimento con elevato segnale del tratto inserzionale del sovraspinato compatibile con tendinopatia degenerativa cronica,conflitto acromion-claveare con sofferenza edematosa della spongiosa midollare dei capi articolari contrapposti,compatibile con sovraccarico funzionale della spalla dx che ad oggi mi è stato riscontrato una calcificazione tendinea e lo sfilacciamento del tendine.Nel 2011 per forti dolori alla colonna ho effettuato una risonanza magnetica lombo-sacrale il referto dice:ernie intraspongiose a carico della colonna vertebrale lombare e dorsale inferiore ed iniziali alterazioni degenerative con spondilosi ed artrosi interapofisaria.in L1-L2 L2-L3 L4-L5 modesta protrusione posteriore deldisco intervertebrale invece in L3-L4 modesta protrusione posteriore del disco intervertebrale e piccola ernia discale postero laterale dx,ho avuto anche problemi al collo e dopo aver fatto la rm e stata riscontrata che i dischi intersomatici c5/c6 è di spessore conservato con regolare intensità di segnale con protrusione posteriore a largo raggio delle fibre dell'anulus,raddrizzamento della lordosi cervicale con tendenza all'inversione. Poi ho sofferto per parecchio tempo di epicondilite al gomito dx (premetto che non gioco a tennis):Nel 2013 ho avuto problemi con la spalla sx e dopo aver effettuato un risonanza magnetica il referto indica tendinosi degenerativa tendinosi preinserzionale sovraspinato e una lesione intradendinea del sovraspinato.Il 28/02/2014 mi hanno sottoposto all'intervento della spalla sx ma effettuando solo la acromionplastica decompressiva lasciandomi la lesione intratendinea.....Visto i fattori di rischio rilevati dal medico del lavoro che parlano di vibrazioni mano braccio,carichi,fattori fisici,movimenti ripetitivi arti inferiori e superiori ed ecc.. ecc.... ed ancora con problemi evidenti alle spalle la mia domanda è possono rifiutare la mia domanda per malattia professionale?E se accettata quale percentuale potrebbero darmi? Ringraziandola anticipatamente porgo distinti saluti.

Risposta del medico
Dr. Alfio Origlio
Dr. Alfio Origlio
Specialista in Medicina del lavoro

Gentile Utente,

le consiglio di rivolgersi in primis al medico del lavoro competente aziendale per l'eventuale denuncia di malattia professionale, diversamente può rivolgersi ad un medico di fiducia o un medico di un patronato territoriale. Quanto al danno biologico % (in rapporto agli esiti anatomici e funzionali), non potendola visitare, non posso darle risposta.

Cordiali saluti

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina generale e Medicina del lavoro
Milano (MI)
Specialista in Medicina del lavoro
Termoli (CB)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Igiene e medicina preventiva e Medicina del lavoro
Verbania (VB)
Specialista in Igiene e medicina preventiva e Medicina di laboratorio
Vittoria (RG)
Specialista in Medicina del lavoro e Igiene e medicina preventiva
Noventa di Piave (VE)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina del lavoro
Prov. di Novara
Specialista in Medicina del lavoro
Specialista in Medicina del lavoro e Radiodiagnostica
Specialista in Gastroenterologia e Medicina del lavoro
Torino (TO)
Specialista in Pneumologia e Allergologia e immunologia clinica
Capoterra (CA)