L’ESPERTO RISPONDE

Sifilide

Buonasera, sono molto agitata in questo momento per un articolo che ho letto su internet e spero possiate tranquillizzarmi dato che siete esperti in materia. Ho una figlia in età adolescenziale ed ha le sue esperienze con i ragazzi come tutte le ragazze della sua età. Ciò che mi preoccupa tanto è la sifilide e la sua modalità di trasmissione nonché i suoi tre stadi. Le domande sono le seguenti:1. È vero che basta un bacio e venire a contatto con un sifiloma per essere contagiati? Spero che sia un rischio più teorico che pratico, e che il contatto deve essere duraturo e intenso. Può spiegarmi bene questo concetto?2. Per quanto riguarda le tre fasi della malattia è vero che nella maggior parte dei casi la malattia è asintomatica o scambiata per altro e quindi non curata e si arriva quindi alla terza fase quella più terribile senza rendersi conto di avere la sifilide?Spero che mi dica che invece non è così e che sia tutto il contrario e che la malattia sia sintomatica e che non si arriva mai alla terza fase.Saluti e grazie per quello che fate.

Risposta del medico
Dr. Severino Caprioli
Dr. Severino Caprioli
Specialista in Malattie infettive e Medicina interna

In linea del tutto teorica, ma molto teorica, anche un bacio può essere la via di contagio della sifilide. Questo perché il partner deve essere portatore di sifiloma primario nel cavo orale e il sifiloma primario, grossolanamente simile ad un grosso foruncolo ulcerato, non passa inosservato. Oggi non si vedono più casi di sifilide terziaria, perché se anche si supera senza accorgersi la fase del sifiloma primario in sede genitale o anale, nella lunga fase secondaria capita invariabilmente di praticare per svariati altri motivi qualche terapia antibiotica. Questo "congela" la malattia e non la fa progredire verso i quadri devastanti della fase terziaria che si osservavano in era pre-antibiotica. Comunque la terapia dei primi due stadi della sifilide è semplice da attuare ed è efficace a portare a completa guarigione.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Che cos'è la sifilide
Che cos'è la sifilide
1 minuto
Sifilide: il mal francese
Sifilide: il mal francese
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) e Malattie infettive
Brescia (BS)
Specialista in Malattie infettive
Prato (PO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie infettive
Roma (RM)
Specialista in Malattie infettive
Salerno (SA)
Specialista in Pediatria e Malattie infettive
Bari (BA)
Specialista in Malattie infettive
Latina (LT)
Specialista in Gastroenterologia e endoscopia digestiva e Malattie infettive
Roma (RM)
Specialista in Malattie infettive e Oncologia
Lecce (LE)
Specialista in Malattie infettive e Farmacologia medica
Prov. di Milano
Specialista in Malattie infettive
Varazze (SV)