Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

30-03-2018

Sifilide scondaria

Buongiorno dottore ho contratto la sifilide,

contagiato mia moglie , mi sono rivolto al centro MST. I valori ante cura (settembre 2017) per me erano RPR positivo 1:32 TPHA positivo 1:5120 FTA ABS IgG presenti 1:20 FTA ABS IgM Assenti. Per mia moglie RPR e TPHA identici ,FTA ABS IgG presenti 1:40 e FTA ABS IgM presenti 1:10 Abbiamo trattato entrambi a Ottobre con Rocefin 1 fiala x 10 gg poi per 14 gg Bassado 2 cp. al di da 100 Dagli esami fatti a metà marzo i miei valori sono RPR positivo 1:2 e TPHA positivo 1: 2560 Per mia moglie RPR positivo 1:16 e TPHA 1:5120 Abbiamo la prossima consulenza per portare questi ultimi esami a metà aprile,abbiamo grande ansia perché anche se profani ci sembra che su mia moglie la cura abbia funzionato poco, possiamo chiedere cortesemente un suo parere consapevoli della sua prudenza considerato il contesto nel quale ne parliamo ?

Metà aprile é lontanissimo......Grazie e saluti

Risposta di:
Dr. Corrado QuadriniDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Di solito (a meno che non ci siano allergie) la terapia standard prevede l'uso di benzatilpenicillina, comunque il ciclo che avete fatto va bene. Tenga conto che gli anticorpi non funzionano rapidi come un interruttore, quindi ci sta che i valori non scendano nell'immediato e che un coniuge possa avere risposte diverse dall'altro. Penso vi abbiano già informato che il TPHA non si negativizzerà MAI PIU' (anche se si assesterà su valori più bassi). Occorre semplicemente attendere che i valori anticorpali scendano con la terapia (ma come detto occorre tempo) Buona serata Corrado Quadrini

TAG: Esami | Farmacologia | Giovani | Infezioni | Malattie infettive | Microbiologia e virologia | Organi Sessuali | Terapie | Virus
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!