Salve, sono un ragazzo di 30 anni che da almeno 6 anni soffre di dolori ai testicoli, maggiormente ad DX. Ricordo che 6 anni fa correndo su un tapiroulant, dopo circa 5 minuti ho sentito un forte bruciore provenire da dentro le natiche e poi ho avuto la sensazione di farmi la pipi addosso... Correndo al bagno ho notato che non era pipi ma bensi del... Leggi di più liquido seminale ( solo liquido senza sperma). Ne parlai con il medico e feci la prima visita urologica dove mi venne consigliato di prendere degli antibiotici per 7 gg. Con il passare degli anni ho iniziato ad avere i bruciori/ dolori ai testicoli che venivano e andavano da soli. Specialmente dopo essermi molto eccitato senza poter "sfogare" avevo fortissimi dolori e avevo forti problemi anche solo a sedermi. Trovavo sollievo solo dopo aver avuto il rapporto sessuale con seguente coito. Dopo questi problemi ho iniziato anche ad avere fastidiosi bruciori al sedere ( non anali ma nella zona subito sopra l'ano) . Se premo il gluteo sento un dolore nella zona interna al sedere che si protrae fino alla zona tra l'ano e i testicoli. In questo momento sento dolore in quella zona e fastidio ai testicoli se sto seduto. Ho fatto un altra visita urologica nel 2012 dove é stato trovato tramite ecografia un varicocele di 3 grado al testicolo sx (che andrò ad operarmi fra qualche giorno tramite flebogrfia con sclerostrombolizzazione.) Spiegando al dott. che il fastidio lo avevo solo al testicolo dx mi ha rassicurato dicendomi che non ha notato niente di anormale e che poteva essere solo un infiammazione. In effetti dopo aver preso del ciproxidin il dolore sembrava sparito. puntualmente dopo alcuni mesi il dolore tornava... Scorggiato mi arresi... Ultimamente feci un urinocultura che diede esito negativo. Sfogliando le mie vecchie analisi del sangue ho notato alcuni valori che ho poi messo all attenzione del mio medico.. In particolare; nel 2012 avevo i neutrofili al 79.9% i linfociti al 14.4% e gli eosinofili allo 0,3% ( riporto i valori con asterisco) esami urine con sangue 10 e leucociti 25. A inizio 2013 MCHC 36.1 g/dl Eritrociti 5.83 m/microL e urine con gli stessi valori del 2012. Gli ultimi fatti 2 sett fa riportano transaminasi GP a 42 u/l e urine con aspetto velato e leucociti a 33 ( per il lavoro che svolgo ogni 6 mesi mi fanno diversi esami senza mai commentare i valori..) al medico ho chiesto se si poteva fare qualche controllo per togliere ogni dubbio e per risolvere definitivamente i problemi che ho... mi ha prescritto un esame citologico delle urine. Stamani sono andato a ritirarli ;1 campione; presenza di cellule riunite in micropapille dai caratteri nucleo/citoplasmatici sospetti di malignitá 2 campione; rare cellule superficiali. Rare cellule transizionali in flogosi. Granulociti neutrofili. Batteri. Materiale amorfo. Microcristalli3 campione; rare cellule superficiali. Rare cellule transizionali. Rari granulociti neutrofili.A questo punto ho deciso di cambiare strategia e chiedere un parere a voi ... Secondo voi cosa ho? Il varicocele c'entra qualcosa? Spero in una vostra risposta. Eviterò di andare dal medico prima di aver letto un vostro parere... La fiducia é persa....