visto che gentilmente me ne date la possibilità invio i risultati del mio gastropanel e rivolgo qualche domanda.ho 39 annigastropanel pepsinogeno 1 - 96,5pepsinogeno 2 - 6,8pesinogeno 1/2 - 14,1gastrina 17 basale - 0,7helicobacter py. Abs - 3,8sotto scrive mucosa sana e normale e gastrina 17 bassa forse per ipersecrezione acida.ero a digiuno da 10... Leggi di più ore circa e abbastanza nervoso per l esame.il mio problema è che ho dolori all altezza dello stomaco, sembrano crampiformi, non vedo grosse relazioni con il cibo se non il fatto che assomigliano a crampi da fame quindi tendo a mangiare spesso.ll fastidio lo vedo spesso associato al nervoso o ai momenti in cui mi arrabbio.molto raramente ho acidità di stomaco e mai nausea o vomito.sono delle fitte/crampi che vanno e vengono non fortissime ma dopo mesi e mesi snervanti, spesso mi fa male la parte corrispondente sulla schiena.premetto che da circa due anni ho un problema con l ansia, e che sono stato molto stressato e nervoso per questo e oltretutto tendo a preoccuparmi molto e a pensare sempre a questi problemi.prendo lo xanax da oramai 2 anni , ora solo 5-7 gocce per dormire e mi chiedevo se possa essere causa di problemi di stomaco.ho letto un interessante articolo dove spiegavano che gastriti e ulcere sono causa di batteri e farmaci e che lo stato emotivo non può causarle ma solo peggiorare ciò che è già in atto o velocizzare i danni fatti dalle prime due cause , corrisponde a verità?perciò mi domando se attacchi d ansia e il conseguente stato di stress emotivo e preoccupazione continua possano aver causato un danno al mio stomaco.ho provato il lucen 20 come protettore ma non vedo miglioramenti, lo sto prendendo dinuovo da 6 giorni.ho fatto il gastropanel perchè non riuscirei mai a fare una gastroscopia come dice il mio medico, fai una gastro per tranquillizzarti!!! come nogli esami del sangue sono sempre nella norma e l ecografia anche .ora le chiedo a cosa possono essere dovuti questi dolori, questo senso di pesantezza e queste eruttazioni frequenti???se mi distraggo o sono costretto a non pensarci spesso non sento il fastidio, poi appena ci penso lo accuso.ho sempre fatto molto sport a livello agonistico, ora se provo ad accennare un pò di corsa sento fastidio ad ogni sobbalzo.il mio psicologo parla di somatizzazione e il mio medico di feedback negativo della gastrina dovuto al nervoso e allo stato di tensione.la ringrazio molto in anticipo.^modifica testo^