Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-11-2012

Sono disperata,non mangio quasi piu' non esco

sono disperata,non mangio quasi piu' non esco piu'..ho crisi d' ansia e di isteria, appena metto i piedi a terra la mattina per me comincia l'inferno in cui sto' sotterrando anche mi madre, povera donna che non sa' piu' come aiutarmi..nonostante mi stia vicina e tenti di tranquillizzarmi e' tutto vano...comincio a piangere a disperarmi e tremo..dico cose del tipo, rivoglio la mia vita voglio tornare indietro nel tempo...perche' tutto questo e' cominciato a causa di un problema con mio padre e la sua convivente,una persona senza scrupoli..lo stress forte che questa situazione mi ha procurato mi ha buttato nello sconforto e ho cominciato ad avere attacchi di ansia e panico ripetuti, e mi sono venute le miodesopsie agli occhi..tutto questo e' cominciato a luglio..dottore adesso la cosa che mi sta' facendo impazzire e' proprio questo disturbo alla vista tra l'altro incurabile che prima di quella situazione non avevo..ho paura della luce xke' vedo queste cose davanti agli occhi e cado nel panico xke' penso che e' stata tutta colpa di quella situazione.. capisce e' diventato un circolo vizioso di pensiero una psicosi.. da cui non so' se ne usciro' viva questa volta avendo sofferto gia' di depressione ...non riesco ad uscire di casa neppure per andare a curarmi..cosa potrei prendere quando sto' cosi' male per calmarmi almeno un po'..spero in un vostro consiglio,rispondetemi..grazie infinite.
Risposta di:
Dr. Ilaria Bellavia
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Risposta
Le rispondo volentieri. Vive una situazione di forte ansia e di forti conflitti. Tutto cio' le crea inevitabilmente fastidi e malesseri che danno origine a disturbi, talvolta, di tipo psicosomatico. Un intervento specialistico da parte di uno psicologo la aiuterebbe. Un caro saluto Dr. Ilaria Bellavia
TAG: Psicologia | Salute mentale | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!