sono un uomo di 43 anni mi è stata diagnosticata una prostatite cronica recidivante a seguito di una ecografia che ha rilevato un ingrossamento della prostata (4.3cm) Ho qualche disturbo nella minzione, senso di non totale evacuazione piccole perdite dopo la minzione e necessità di urinare la notte, non sempreMi è stato prescritto pigenil cp 1 al mattino e xatral 10 mg 1 cp la seraVorrei sapere se la terapia è corretta e la prognosi e inoltre se questa situazione può modificare la fertilità