05-08-2016

Spermiogramma, che cosa evidenziano i risultati?

Gentilissimo/a Dottore/Dottoressa, le invio i miei dati, rimango in attesa di un suo riscontro/parere. Grazie in anticipo.

Astinenza 60 ore circa, età 47 anni: Volume eiaculato: 2,5 Colore: grigio opalescente Viscosità: normale Odore: normale PH 8,2 Coagulo: presente Liquefazione: dopo 12 minuti Batteri: alcuni Emazie: assenti Leucociti: alcuni Cellule epiteliali: rare Triconomas: assente N spermatozoi per eiaculato 35 milioni N spermatozoi x ml 14,5 milioni Agglutinati < 10% Cellule rotonde x ml 600 mila Motilità normale 20% Motilità progressiva 16% Motilità non progressiva 4% Immobili 20% Forme Normali 9% Forme abnormi 91% di cui: testa 73% - coda 4% - tratto intermedio 14% Tot. spermatozoi mobilità progressiva ml: 2.240.000 Tot. spermatozoi mobilità progressiva x eiaculato: 5.600.000 Swelling test 60% Eosin test 70% Test di separazione nemaspermica: Pre trattamento: Post trattamento: Volume totale ml 2,5 0,5 ml Volume trattato ml 1 N totali spermatozoi 35 milioni 3 milioni N spermatozoi x ml 14,5 milioni 6 milioni Motilità progressiva 16% 60% Motilità attivata 30% Forme normali 9% 14% Mar Test: Negativo Spermatozoi mobili 20% Spermatozoi mobili agglutinati sperma beads %: Testa 0 % Intermedio 0 % Coda 4 %

Vorrei capire cosa pensa del mio spermiogramma, grazie ancora. Claudio.
Risposta di:
Dr. Pierluigi Izzo
Specialista in Andrologia e Urologia
Risposta
Caro Utente, lo spermiogramma evidenzia delle carenze sia quantitative (numero di spermatozoi x ml.) che qualitative (motilità).Lo spermiogramma ha una valenza unicamente statistica sulla capacità fecondante di un maschio nella coppia,non biologica. I numeri e le percentuali espresse dall'esame vanno corrrelati con l'età della partner, con il tempo da cui si cerca un figlio, con la diagnosi ginecologica e, soprattutto, con la diagnosi andrologica. È stato mai visitato da un andrologo? Cordialità.
TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!