A seguito di Bronchite curata con cortisone ed antibiotici (Klacid 500 2v/die e Bentelan 1mg 2v/die per 10 giorni) una sera ho accusato cefalee pulsanti alle tempie. L'indomani mattina nell'ospedale presso il quale lavoro (sono FKterapista) mi hanno riscontrato la PA di 110/220. Mi son state somministrate 10 gtt di Nifedicor sublinguale, e mezz'ora... Leggi di più dopo 1 cp di lasix 25mg e 20 gtt di Ansiolin. Verso le h 13 la mia PA era di 85/140. Nel pomeriggio è salita a 105/160, x cui smontato dal turno mi son recato in Pronto Soccorso ove m'è stato somministrato un Capoten Cp sublinguale. Venerdì scorso ho eseguito l' ecocardiogramma e l'ECG che hanno dato esito negativo. Le analisi del sangue ke ho effettuato (e che ha visionato anche il cardiologo) erano tutte nella norma tranne: GPT/ALT = 68 (val di rifer.= 0-55) FTriodotironina (FT3) = 5 pg/ml (val di rif: 2,30- 4,20) Tiroxina libera (FT4) =1,82 pg/ml (val di rif: 0,89-1,76) Anticorpi antitireoperossidasi (T.P.O.) =113 (val di rif: 0-100). Oggi m'è giunto anche il referto della ricerca dello Streptozyme che è risultato positivo con titolo 1:100. Il cardiologo, sospettando una base ansiogena, m'ha consigliato terapia con Alprazolam 0,50 mg 2v/die, con monitoraggio della P.A., e nel caso non scendesse a livelli accettabili, 1cp di Lercadip 10 mg (ha rinunciato al beta bloccante per una mia pregressa asma). Al momento la mia Pa diastolica oscilla tra gli 80 ed i 90 mm Hg, mentre la sistolica si attesta spesso sui 140- 150 mm Hg. Cos'è lo "Streptozyme"? Può essere questo la causa o la concausa dei miei valori pressori alterati? Riguardo alla mia familiarità per le cardiopatie, Le segnalo che mio padre è portatore di prolasso alla valvola mitrale e mia nonna materna è deceduta all'età di 39 anni per IMA (e tutti i suoi fratelli e sorelle sono deceduti intorno ai 40 anni per IMA). Ringraziandola per la cortese attenzione, le porgo i miei più distinti saluti.