Buongiorno1settim fa il mio fidanzato ha avuto una crisi epilettica nel sonno(tremore intenso,braccia tese lungo i fianchi,gambe tese,mandibole serrate,schiuma alla bocca per 2/3 minuti.Poi si è rilassato,ha aperto gli occhi,non aveva reazione quando lo chiamavo/toccavo,sguardo fisso e respiro profondo come se dormisse.Con gli operatori del 118 ha... Leggi di più iniziato a agitarsi, come sonnambulo,a gridare "lasciatemi, aiuto"ma non era cosciente.Reagiva al dolore. Sii calmava per poco se gli parlavo io. Qst periodo di semi incoscienza è durato circa 15min.Tac, elettroencefalogr in privazione di sonno e RMN con contrasto non hanno evidenziato problemi.Prima della crisi (circa 15 ore prima) aveva manifestato come un momento di astrazione,credo che le definiate "aure".Lui la spiega come 1 sogno a occhi aperti di una frazione di secondo in cui però continuava a sentire le persone con cui stava interloquendo.I medici parlavano inizialmente di Piccolo male.Dall'altroieri la diagnosi è stata cambiata in Grande male.Ha l'enzima CPK molto elevato (16000) nonostante le diluizioni via flebo che fa da 3 giorni.Dall'altro ieri gli somministrano Tolep,prima mezza pastiglia 3 vv al dì,da oggi una intera 3 vv al dì(dose da 300 mg).Ho fatto varie ricerche in rete e ovunque leggo di convulsioni che comportino contrazioni/rilassamenti,perdita di urine,movimenti incontrollati degli occhi.Ma non trovo nulla sul tipo che ha manifestato lui.Non ha fatto movimenti,era solo rigido,completamente,e tremava.Non ha perso urina.Non si è ferito la lingua.Gli occhi una volta aperti sono rimasti fissi, prima non lo so perchè erano chiusi.E' una forma particolare?Cosa comporta il valore così elevato del CPK?Esistono segnali che lui o io possiamo identificare(a parte le aure)come precursori di una crisi? E come posso soccorrerlo nel migliore dei modi, in attesa del personale medico, se si dovesse manifestare ancora?Molte Grazie