Iperteso da 13 anni in terapia farmacologica. Da febbraio, in fibrillazione atriale per la terza volta, ho cambiato terapia con ottimi risultati, almeno a livello di disturbi collaterali. Dopo la cardioversione, effettuata con successo, assumo: APROVEL 150 ore 08,00 - LASIX 25 ore 08,00 e 16,00 - KCl-retard 600mg 3 volte al dì - CORDARONE ore 08,00... Leggi di più - PRADAXA 150 2 volte al dì. Purtroppo la pressione non scende al di sotto di 170/90, proprio da quando ho fatto la CV, mentre la frequenza non supera i 60 battiti al minuto.Non soffro di allergie e tutto il resto del mio organismo funziona decentemente. Ho solo un po' di obesità e soffro di apnee notturne. Che fare? Grazie e cordiali saluti.