Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-06-2007

terapia o no

Buonasera, qualche settimana fa sono stata sottoposta ad un piccolo intervento.Analizzando inizialmente la piccola parte asportata mi era stato comunicato che vi era una proliferazione nodulare ed interstiziale di elementi linfoidi monomorfi di piccole dimensioni con caratteristiche infiltrative ma scarso tropismo fenotipo prevalentemente B (CD20+, CD3-). aggiungevano inoltre che non si osservano linfociti CD30+.E' stata effettuata una seconda analisi è emerso quanto segue: si osservano infiltrati linfocitari abbastanza densi con piccoli follicoli linfatici (positivi per CD21). Le cellule follicolari sono positive per BCL-6 e negative per BCL-2 e mostrano una proliferazione regolare. si osservano tuttavia piccoli complessi di cellule BCL-6+ anche al di fuori dei follicoli. in sostanza si tratta di un INFILTRATO LINFOIDE ATIPICO che fa porre in diagnosi differenziale un LINFOMA CUTANEO A BASSO GRADO (FOLLICOLARE, MARGINALE NON ESCLUSO). Inizialmente mi hanno quindi parlato di una possibile forma di leucemia e cmq di un tumore maligno. Alla lettura del secondo referto mi è stato semplicemente detto che tutto si è risolto, di tenermi controllata ma nulla più. Parlando di linfoma francamente non sono molto tranquilla e sapendo qual'era stata la prima diagnosi francamente ho qualche difficoltà a capire. Chiedo pertanto anche il vs. aiuto x capire meglio cos'ho, se posso star tranquilla, se ci sono esami da poter fare x prevenire o terapie di qualsiasi tipo.
Ringraziandovi per l'attenzione mostratami e nell'attesa di un vs. riscontro, distintamente porgo cordiali saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Deve rivolgersi a un centro di ematologia specializzato. Per rispondere avrei bisogno di visitarla
TAG: Ematologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!