23-06-2017

Terapia omeopatica per sanguinamenti dopo isterectomia

In seguito ad un intervento di colpo isterectomia per prolasso ho avuto sanguinamenti che si sono protratti più del dovuto. D'accordo col chirurgo ho iniziato ad assumere Sabina (prima 30 poi 9 CH) ricordandomi che questo era il rimedio che usavo quando le mestruazioni non finivano mai. Per quanto tempo posso assumerlo? Preciso che le analisi del sangue, a parte un'emoglobina 11,9, non hanno evidenziato nulla che possa giustificare il disturbo di cui sto soffrendo. Grazie

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Dopo almeno 20 giorni da un'isterectomia non ci devono essere sanguinamenti, a meno che non ci sia un ematoma della cupola vaginale. Va fatta una visita con eco interna e, se tutto negativo, una terapia estrogenica locale!

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!