In seguito ad un intervento di colpo isterectomia per prolasso ho avuto sanguinamenti che si sono protratti più del dovuto. D'accordo col chirurgo ho iniziato ad assumere Sabina (prima 30 poi 9 CH) ricordandomi che questo era il rimedio che usavo quando le mestruazioni non finivano mai. Per quanto tempo posso assumerlo? Preciso che le analisi del sangue, a parte un'emoglobina 11,9, non hanno evidenziato nulla che possa giustificare il disturbo di cui sto soffrendo. Grazie