Mia figlia, anni 32, è affetta da tetraparesi spastica perinatale. Da 18 anni porta la pompa in sede addominale per infusione del baclofene, nel suo genere è stata sempre bene con una concentrazione di baclofene a 280. Da Gennaio alla sostituzione dell'impianto per scadenza invece non sta più bene, accusa contrazioni improvvisi e forti correnti e formicolii per tutto il corpo. E' stata al centro di Montecatone per i controlli, la pompa funziona perfettamente nonostante la concentrazione è stata portata a 350 i disturbi continuano anche con aggiunta di baclofene e Pregabalin. Disponibile a qualsiasi cosa anche a raggiungervi siamo disperati per questa sofferenza continua. Resto in attesa. Grazie e distinti saluti