31-03-2006

un caso di aspergillosi polmonare

un mio collega di ufficio è attualmente ricoverato presso un reparto di malattie infettive per sospetto aspergillo polmonare. Mi hanno riferito che è parecchio infettivo, siccome il nostro ufficio è decisamente piccolo e mal aerato posso avere delle conseguenze anche io ? vi ringrazio anticipatamente ansiosa di una vostra risposta.
La malattia in questione è dovuta all'inalazione di cospicue quantità di spore di aspergilli e, in parte, ad una predisposizione personale. Se la causa che ha indotto la malattia del suo collega è da ricercarsi nell'ambiente di lavoro o meno è tutto da doversi verificare. Le consiglio di porre la questione al suo datore di lavoro e alle autorità sanitarie locali. La possibilità di una trasmissione tra uomo e uomo è ridotta rispetto alla frequentazione di ambienti contaminanti.