Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-07-2013

urotelioma

Salve ecco alcune risposte alle sue domande (in riferimento al quesito con codice: 1D1834M2EI)Valore psa 2,20 prima intervento, dopo 0,64( eseguito dopo 8 mesi). Primo esame istologico: Lembi frammentati di mucosa vescicale con morfologia ascrivibile a carcinoma uroteliale papillare G2 pT1.Secondo esame istologico: biopsia collo vescicale, versante laterale destro.Esito istologico: Carcinoma uroteliale papillare dai non chiari aspetti infiltrativi alla luce dei vistosi fenomeni artefattuali da elettrocuzione. Residuo prostatico senza aspetti patologici.Terapia endovescicale con mitomicina. (8 sedute effettuate 1 volta a settimana) Inizio terapia 8.5.13 fino 26.6.13 per complicanze cistite con piccole gocce di sangue e bruciore.Momentaneamente sta curando la cistite con alcuni farmaci: Levoxacin 1 comp. da 500 assunta per 7 giorni. Essendo presente ancora la patologia il farmaco è stato sostituito con Urugol da 500 (2 fiale la matt. 1 la sera) e Xiurin( 1 comp. al giorno). Adesso presente in maniera riduttiva bruciore e comparsa saltuaria di piccole goccie di sangue. Quest'ultima terapia iniziata da 5 giorni.Deve continuare? Grazie per la risposte
Risposta di:
Prof. Giancarlo Fischetti
Specialista in Chirurgia generale e Urologia
Risposta

credo che sia il caso di ristadiare la sua malattia: ecografia vescicale,citologia urinaria ,cistoscopia con ulteriore biopsia.con questi risultati sipuò scegliere la terapia opportuna L' ugurol credo le sia poco utile. distinti saluti prof. giancarlo fischetti

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!