Buongiorno, questa mattina ho fatto richiamo antitetanico, per errore mi è stato somministrato in vena, invece che intramuscolo, mi è stato detto di aspettare un'oretta per evitare possibili reazioni avverse, poiché in vena aumenta il rischio. Sono passate due ore sto bene, per cui penso di aver superato quel rischio.Vorrei sapere se tale errore può determinare altre conseguenze a medio o lungo periodo? e soprattutto è ugualmente efficacie? Ringrazio fin d'ora per la risposta. Cordiali Saluti