Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

22-11-2018

Valori emotocrito ed emoglobina

Buongiorno, ho 55 anni , in seguito ad un episodio ipertensivo ( esordio ) mi sono recato al pronto soccorso , mi hanno rilevato 160/100 , e 120 battiti con tachicardia ( ero veramente agitato) , gli esami di emocromo hanno evidenziato : ematocrito 53.4 ed emoglobina 18.3 , il medico mi ha suggerito da subito assunzione di cardioaspirina e mi ha dimesso con prescrizione di tre esami : Holter cardiaco continuo , Holter pressorio continuo e prima visita ematologica . il giorno dopo mi sono recato dal mio medico curante dopo la misurazione della pressione che era 165/105 , mi fatto iniziare da subito NORVASC 5mg , una compressa al mattino ed una alla sera , ora per quanto riguarda la pressione rientra a livelli credo normali 125/80 -130/85 di media .

LA mia preoccupazione e' invece sui livelli di ematocrito ed emoglobina , premettendo che gli altri valori sono all'interno dei range , il medico mi ha detto che non e' un quadro cosi' drammatico , mi sono messo a dieta , volevo sapere se posso fare qualcosa di aggiuntivo a questo e se diciamo cosi' concordate col terapia e medico , ovviamente sono sulla strada dello smettere completamente il fumo e l'alcol , in questo ultimo periodo mi rendo conto di aver esagerato . vi ringrazio in anticipo .

Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta

Bene, continui con la cessazione del fumo e di alcool. Il suo organismo le sarà grato. E continui con i regolari controlli cardiologici e degli esami del sangue. Cordiali saluti.

TAG: Adulti | Apparato circolatorio | Cuore | HR - Tachicardia | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Malattie della circolazione
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!