Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Varicocele terzo grado: utile un controllo?

Salve a tutti, scrivo per conto del mio compagno. Ha 30 anni e sette anni fa gli è stato diagnosticato varicocele sx tra il secondo e terzo grado con vena di 3 mm. Lo spermiogramma è risultato buono e nella norma. Sono passati però sette anni in cui lui non ha assolutamente rifatto nessun controllo, a mio parere ha preso alla leggera tutto. Lui dice che comunque non gli hanno parlato mai di operazione o di altri controlli. Lui comunque non ha accusa dolore o altro. Volevo sapere se nel corso di questi anni è possibile che lo spermiogramma non sia più buono oppure la situazione può rimanere invariata? Ha già preso appuntamento con l'urologo. Grazie

Risposta del medico
Specialista in Andrologia e Urologia

Salve, siamo su un argomento che divide in due la categoria degli andrologi. Chi asserisce che il varicocele non crea problemi di nessun tipo alla fertilità, chi invece lo ritiene il principale responsabile. Lo spermiogramma potrebbe avere subito delle modificazioni in senso peggiorativo. Ci tenga informati possibilmente con buone notizie.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Urologia
Roma (RM)
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Urologia
Asti (AT)
Specialista in Urologia
Prov. di Vicenza
Specialista in Urologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Roma (RM)
Specialista in Urologia e Andrologia
Prov. di Roma
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Specialista in Urologia
Pellezzano (SA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Palermo (PA)
Specialista in Urologia
Peschiera del Garda (VR)