Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Volontà e consapevolezza del rischio

ho 58 anni e purtroppo fumo e non riesco a smettere chiedo un consiglio su come smettere se cisono farmaci
ho l'ipertenzione( la minima oscillava fino a 140 ) mi cura il miomedico con MICARDIS 80 una al giorno, ho il colesteerolo che curo con Simestat e sono in cura fissa.
ipotiroidismo e ho prolasso mitralico lieve sonoi a rischio immagino e allora che fare? tutto questo da quando per una trasfusione infettata da epatite C2 che per fortuna va benino,prendo gastroresistenti 2 al giorno sono preoccupata tanto per il fumo
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
l’insieme di fumo, ipertensione ed ipercolesterolemia costituisce un incremento considerevole del rischio cardiovascolare. Tuttavia se cura l’ipertensione e l’ipercolesterolemia, e smette di fumare, potrà ridurre in maniera drastica il suo rischio. Esistono farmaci per smettere di fumare, e soprattutto centri ospedalieri per assistere chi vuole smettere. Ma alla base di tutto c’è la volontà e la consapevolezza del rischio che si corre.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Mantova
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio
Macerata (MC)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Novara