L'insonnia da altitudine si manifesta in circa il 25% dei soggetti che effettuano soggiorni occasionali in montagna.
Nei soggetti non abituati ad altezze superiori ai 4.000 metri i disturbi legati al sonno, come l'insonnia, si verificano costantemente nel tempo.