01 Gennaio 1970
|
1 minuto

Ascesso

Raccolta di pus in una cavità formatasi per necrosi del tessuto circostante in genere a causa di un microrganismo piogeno. Alla fine dello sviluppo, l'ascesso ha una forma sferica ed è costituito da una raccolta centrale di leucociti neutrofili morti o danneggiati, circoscritta da una parete composta da tessuto di granulazione. Gli ascessi caldi sono determinati prevalentemente da comuni batteri responsabili di infezioni; hanno un decorso rapido e doloroso, con tumefazione locale, calore e arrossamento. Gli ascessi freddi, quasi sempre di origine tubercolare, hanno decorso cronico.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali