Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Gravidanza ectopica

Durante l'ovulazione, ogni mese una cellula uovo viene liberata dalle ovaie di una donna. Le fimbrie, piccoli prolungamenti simili a un dito presenti alla fine delle tube di Falloppio, catturano la cellula uovo e la spingono all'interno di una di esse, dove avviene in genere la fecondazione. Gli spermatozoi viaggiano attraverso l'apparato riproduttivo femminile e dentro le tube di Falloppio, dove possono finalmente unirsi alla cellula uovo. Un solo spermatozoo può fecondare la cellula uovo. Dopo essere stata fecondata, la cellula uovo passa dalle tube di Falloppio e raggiunge l'utero, dove può impiantarsi e crescere. A volte, può succedere che la cellula uovo fecondata si impianti in zone diverse dal rivestimento uterino. Tale condizione è nota con il nome di gravidanza extrauterina o gravidanza ectopica. Sebbene la maggior parte delle gravidanze ectopiche avvenga nelle tube di Falloppio, si possono avere gravidanze nell'addome, nelle ovaie o nella cervice uterina. Se non si interviene in questo tipo di situazione, si può avere la rottura delle tube di Falloppio, e conseguenti emorragie addominali molto pericolose. A causa di tale rischio, la gravidanza ectopica deve essere trattata con urgenza e sottoposta immediatamente all'attenzione di un medico.