Piccolo avvallamento o cavità in un organo che consente l'accesso o l'emergenza di vasi, nervi e dotti.