Eccessiva concentrazione di acido urico nel plasma, secondaria ad eccessiva produzione o ridotta eliminazione. Può essere secondaria ad eccessi alimentari, a farmaci (ad esempio, i diuretici), o essere primitiva (difetto metabolico o renale).