Diminuzione della capacità uditiva, derivante da alterazioni delle stutture di trasmissione, cocleari o retrococleari. L'ipoacusia può essere congenita o acquisita, progressiva o improvvisa.