Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Morbo di Wilson

Rara malattia, ereditata come carattere recessivo e causata da un difetto nel metabolismo del rame che porta ad un'eccessiva deposizione di rame nel fegato e in altri tessuti. In fase avanzata il fegato sviluppa una cirrosi, l'orlo sclerocorneale va incontro ad uno scolorimento verde/marrone e nei gangli basali del cervello compaiono delle alterazioni degenerative. I reperti clinici associati comprendono movimenti involontari, tremore, rigidità muscolare, contrazioni spastiche, disturbi psichici. L'evoluzione della malattia e la progressione del danno epatico e cerebrale possono essere prevenute mediante trattamento con agenti chelanti quali la penicillamina.