Resezione chirurgica di un polipo, solitamente effettuata durante esame endoscopico (la colonscopia nel caso di polipi del colon), per mezzo di pinze utilizzate per la biopsia oppure anse diatermiche. Il polipo è poi asportato e analizzato mediante esame istologico.