Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Sostituzione della valvola aortica

Il cuore è un muscolo che si contrae e che pompa il sangue in tutto l'organismo. All'interno del cuore quattro valvole dirigono il flusso sanguigno. Due valvole controllano il flusso di sangue dalle camere superiori, o atri, alle camere inferiori, o ventricoli. Altre due valvole controllano il flusso di sangue dai ventricoli ai polmoni e al resto del corpo.Durante un normale battito cardiaco il ventricolo sinistro pompa sangue ricco di ossigeno attraverso la valvola aortica affinchè sia distribuito in tutto l'organismo. Una valvola aortica sana ha 3 cuspidi che si aprono per permettere il flusso del sangue durante la contrazione dei ventricoli; le cuspidi quindi si richiudono ermeticamente per impedire il reflusso del sangue nella fase di rilassamento del ventricolo. La stenosi aortica è una condizione in cui la valvola aortica diviene più stretta, si irrigidisce o si ispessisce. Questa condizione ostacola notevolmente il flusso di sangue proveniente dal ventricolo.Il rigurgito aortico è una condizione che si sviluppa quando la valvola aortica si indebolisce e non si chiude più completamente, facendo sì che il sangue refluisca nel ventricolo sinistro. In entrambi i casi il cuore deve lavorare più duramente per pompare lo stesso quantitativo di sangue ossigenato nel resto del corpo. Ciò può determinare un'insufficienza cardiaca.Quando le valvole non funzionano più in modo corretto possono essere riparate o sostituite. Per la sostituzione possono essere utilizzate sia valvole artificiali (meccaniche), sia valvole biologiche.Le valvole meccaniche sono molto resistenti e durano più a lungo delle valvole biologiche. Tuttavia i pazienti con valvole meccaniche devono assumere farmaci anticoagulanti per tutta la vita, per evitare la formazione di trombi.Per alcuni pazienti la chirurgia mininvasiva è un'opzione possibile. Il medico può decidere di arrivare al cuore attraverso le costole o una piccola incisione nella parte superiore del torace. Ciò riduce il danno e il tempo necessario per la guarigione.Durante i tradizionali interventi chirurgici di impianto di valvole artificiali viene effettuata una incisione del torace per raggiungere il cuore. Il cuore viene arrestato e viene utilizzato un bypass cardiopolmonare per svolgere il compito di cuore e polmoni. Quindi, viene effettuata una incisione nell'aorta inferiore per posizionare la valvola aortica. La valvola aortica danneggiata viene sostituita con la valvola artificiale. Una volta ristabilito il battito cardiaco, la valvola viene testata per verificare che funzioni in modo corretto.Sono possibili diverse complicazioni associate con questa procedura che devono essere discusse con il medico prima dell'intervento. Gli interventi sono generalmente effettuati per la sostituzione della valvola mitrale o della valvola aortica, ma il medico può sostituire qualsiasi altra valvola cardiaca.Si consiglia di consultare il proprio medico per stabilire il tipo di trattamento più appropriato.