Roma, 3 mar. (Adnkronos Salute) - Oltre 2,6 milioni di nuovi casi di Covid-19 nel mondo sono stati registrati la scorsa settimana, con un aumento del 7% rispetto ai 7 giorni precedenti, dopo 6 settimane consecutive di numeri in calo. Il trend in crescita emerge dal report epidemiologico settimanale dell'Organizzazione mondiale della sanità. L'aumento globale dei casi si è concentrato in particolare nell'area del Mediterraneo orientale (14%), nel Sud-Est asiatico (9%), in Europa (9%) e nelle Americhe (6%).
Per l'Oms, le possibili ragioni di questo aumento includono la continua diffusione di varianti, l'allentamento delle misure di salute pubblica e sociali e la fatica crescente della popolazione nel rispettare queste misure. Ma queste misure, sia a livello di autorità sanitarie pubbliche che di popolazione, sottolinea l'Oms, restano il fondamento della risposta alla diffusione del virus. Per osservare gli impatti sulla popolazione dell'immunità conferita dalla vaccinazione a livello individuale, si ricorda nel report, potrebbe essere necessario più tempo.
Continua a diminuire, invece, il numero dei decessi: 63mila la scorsa settimana, -6%.