22/10/2015

La sanità è un lusso per quasi la metà degli italiani

la sanita e un lusso per quasi la meta degli italiani
Health & News
Scritto da:
Health & News
Quasi la metà delle famiglie italiane ha dovuto rinunciare a curarsi a causa delle lunghe liste di attesa per accedere a prestazioni sanitarie. È il dato divulgato dal Censis e dalle associazioni dei consumatori che hanno presentato un volume intitolato "Gli scenari del welfare. Verso uno stato sociale sostenibile", nel quale è presente un’indagine sulla sostenibilità del welfare italiano.
I dati:
  • nel 41,7% delle famiglie almeno una persona ha dovuto rinunciare alle prestazioni sanitarie a causa delle lunghe liste di attesa e dei costi inaccessibili
  • i cittadini pagano il 18% della spesa sanitaria totale, più di 500 euro a testa
  • il 53,6% degli italiani dichiara che la copertura dello stato sociale si è ridotta e paga molte spese sanitarie che un tempo veniva coperte totalmente dal Servizio Sanitario Nazionale
  • più del  21% dei pazienti ha pagato visite medico specialistiche senza ricevere fattura o ricevuta. Al sud la percentuale arriva a sfiorare il 41% degli intervistati 
Pier Ugo Andreini, presidente Forum Ania-Consumatori, ha dichiarato all’Adnkronos, che le indagini mostrano che “il sistema attuale di welfare è inadeguato alle reali esigenze dei cittadini. Ne è un chiaro esempio il fatto che gli italiani pagano di tasca propria le spese sanitarie in misura doppia rispetto ai francesi e agli inglesi. Siamo convinti che gli assicuratori possano rendere più efficiente questa spesa e i consumatori possano rendere i cittadini sempre più consapevoli e informati".
TAG: Prevenzione | Igiene e medicina preventiva
Health & News
Scritto da:
Health & News