A partire da oggi su Paginemediche.it è possibile ottenere un consulto medico via chat, con risposta garantita entro poche ore, per avere il parere qualificato di uno specialista su un problema di salute in modo rapido e in qualunque momento.

Chat privata e condivisione di file: come funziona il Teleconsulto di Paginemediche.it

Esperto Risponde si arricchisce di un nuovo servizio di consulenza medica online, il Teleconsulto, che consente un’interazione rapida e sicura tra lo specialista e il paziente, attraverso un canale di messaggistica privato e criptato: i pazienti possono acquistare un consulto, mettersi in contatto con il medico di proprio interesse e chattare in maniera privata e anonima, ottenendo una risposta in breve tempo.

 

Come funziona? Utilizzare il Teleconsulto di Paginemediche per ottenere nel più breve tempo possibile una risposta ai propri dubbi sulla salute è semplicissimo. È sufficiente registrarsi oppure accedere alla propria area personale, selezionare il tipo di medico di cui si ha bisogno e inserire la descrizione del problema nel campo indicato. In ogni momento sarà possibile condividere file online come documenti (referti o risultati delle analisi) e immagini in tutta sicurezza che possono meglio aiutare lo specialista nell’identificazione del problema.

La risposta, fornita da uno del pool di medici che partecipano al servizio, è garantita entro le 24 ore, 7 giorni su 7, e il pagamento sarà effettivo solo una volta che lo specialista avrà preso in carica il consulto.

Al momento, è possibile richiedere un consulto immediato nelle seguenti aree terapeutiche:

Paginemediche.it a sostegno del progetto Heal

In occasione del lancio del servizio e fino al prossimo 31 agosto 2019, Paginemediche.it e i medici che aderiscono al servizio confermano il proprio impegno nel contribuire a creare una cultura di innovazione digitale in area salute e per questo l’intero ricavato sarà devoluto a favore di Progetto Heal per la ricerca in campo neuro-oncologico pediatrico.

In particolare, il costo di ogni teleconsulto servirà a finanziare l’acquisto di un simulatore neurochirurgico per i bambini in cura presso l’Ospedale Bambino Gesù di Roma: un sistema di precisione unico nel suo genere e attualmente utilizzato nelle migliori neurochirurgie del mondo per ridurre al minimo i rischi e asportare il tumore senza danneggiare i tessuti non interessati dalla malattia.

Grazie al contributo di chi acquisterà un teleconsulto con uno specialista tramite Paginemediche.it, l’Ospedale Bambino Gesù diventerà il primo Centro Pediatrico in Europa a poter disporre del tecnologico sistema di simulazione chirurgica.

CLICCA QUI per richiedere subito un consulto diretto con uno dei medici di Paginemediche.it

heal-simulatore